MOSTRA PERMANENTE

Presso il Teatro Superga, visitabile da lunedì a venerdì
dalle 15 alle 19 e tutte le sere di spettacolo
https://www.magicatorino.it/

Sergio Minero

Prima del Viaggio

Sergio Minero. Prima del Viaggio” è il titolo enigmatico dell’esposizione di una serie di opere realizzate dal pittore piemontese Sergio Minero (Balangero, 1937 – Settimo Torinese, 2015) tra la metà degli anni Sessanta e l’inizio degli

anni Settanta, appartenenti a quel filone catalogato come “nuova figurazione” nelle quali è palpabile la “sua volontà di esprimere una realtà in tensione” (Antonio Del Guercio, n.d.).

Si tratta di “una realtà senza immagine, per l’ammassarsi in scena di oggetti e situazioni multiple e difformi che si gettan ombra tra loro, e s’avvinghiano in una violenza indistinta e alluvionale che della presenza fisica senza connotati plausibili ha l’eccesso, l’esasperazione; ma, ancora, per l’emozione di continuo stimolata e provocata da sollecitazioni che mutano e mai giungono a configurarsi”.

L’indagine di Minero prende le mosse da un’esperienza di analogie formali, da una capacità di ridurre a pochi tratti significativi la composizione, quasi nodi del tessuto resi più pungenti, e di spremerne l’eccitazione, la veemenza, la deformazione” (Paolo Fossati, n.d.).

Questa mostra, per la realizzazione della quale ringraziamo la Città di Nichelino e la Direzione del Teatro Superga che la ospita, rientra tra i progetti che l’Associazione Culturale Magica Torino persegue dalla scomparsa del pittore, secondo le volontà espresse dalla signora Silvana Sardi Minero, con lo scopo di mantenere elevata l’attenzione e conservare la memoria del vastissimo patrimonio artistico e culturale lasciatoci da uno dei più interessanti pittori piemontesi del Novecento.