Luigi Serralunga. Tra Simbolismo e Liberty

PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI

Luigi Serralunga. Tra Simbolismo e Liberty

a cura di Andrea Busto

20 ottobre 2017 – 18 febbraio 2018

Il Museo Ettore Fico presenta una mostra antologica dedicata a Luigi Serralunga, valente pittore e interprete della cultura artistica italiana a cavallo fra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, a Stupinigi presso la Palazzina di Caccia.

L’opera di Serralunga incarna i dettami della tradizione tardo-simbolista, contaminata dalle suggestioni provenienti dalla grande stagione della pittura figurativa ottocentesca. Nei ritratti delle dame e degli esponenti della borghesia cittadina, la luce tersa sottolinea il pallore dell’incarnato mentre la pennellata, dapprima più controllata e suadente e poi più sfrangiata e opaca, regala all’osservatore intensi brani di armonia cromatica e compositiva.

La mostra, attraverso una ricca selezione di importanti opere che ritraggono la nobiltà dell’epoca, le scene di caccia e le nature morte, pone la poetica di Serralunga in diretta connessione con la pratica dell’attività venatoria e, soprattutto, con lo spirito che un tempo animava i luoghi della Residenza Sabauda per la Caccia e le Feste.

Il progetto espositivo è frutto di una collaborazione fra Museo Ettore Fico, la Città di Nichelino, la Fondazione Ordine Mauriziano e l’Associazione Reverse per la valorizzazione nel campo delle arti visive del gioiello architettonico juvarriano facente parte del patrimonio Unesco.

Likes(0)(0)
25.10.2017